WhatsApp, arrivano le reactions: ecco come funzionano

WhatsApp, l'App di messaggistica che conta ben 2 miliardi di utenti iscritti, non solo è l'App più installata dal mondo intero, ma di volta in volta continua sempre a stupirci con i suoi aggiornamenti. E questa volta lo fa illuminandoci con l'aggiunta di una nuova feature davvero particolare che, dopo diverso tempo che se ne parlava, arriverà finalmente sui nostri Smartphone. Ma di quale introduzione stiamo parlando e perché è così richiesta? Vediamo cosa vogliono presentare e quando verrà lanciato ufficialmente nell'App. Anche se la strada per rendere WhatsApp l'App perfetta è lunga, la feature che l'App dall'iconcina verde fluo sta introducendo, crediamo che sarà di forte impatto su ognuno di noi. Infatti, dopo un lungo periodo di test, hanno deciso di lanciarlo ufficialmente in modo che tutti possano testarlo, quindi non possiamo perdere un'occasione del genere. Dato che questo è un evento importante e unico, Mark Zuckerberg ha pubblicato un messaggio su Facebook. Il contenuto è reale: il 100% della reazione al messaggio arriva su WhatsApp, quindi non c'è nulla da cambiare gli sviluppatori della piattaforma e gli utenti che ora sono pronti a riceverlo.

Attenzione però perché quasi sicuramente ci vorrà del tempo prima che venga rilasciato su WhatsApp: la distribuzione sarà graduale, e non essendoci indicazioni chiare su quali aree lanciare per prime l'aggiornamento, dovremo attendere maggiori informazioni a riguardo. In ogni caso, non passerà molto tempo prima che tutti abbiano accesso alle nuove funzionalità: magari qualche ora o qualche giorno. Per chi non lo sapesse, invece, la risposta problematica è un'emoji che può essere sovrapposta a un messaggio: un modo rapido per "rispondere" senza bloccare il flusso della chat, ad esempio. La stessa operazione rimane nel prodotto Meta e può essere testata per un po': per reagire a un messaggio, basta premere a lungo sul testo, e compare un elemento orizzontale che permette di scegliere uno degli emoji disponibili. Concludiamo ribadendo che ci saranno sei risposte, ovvero il pollice del like, il cuore rosso, l'emoticon della faccina che ride fino alle lacrime, la faccina sorpresa, il pianto "disperato" e infine due mani unite (segno di ringraziamento o preghiera). Quindi, con notizie come questa, non ci resta che attendere l'uscita dell'aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Whatsapp, vorresti nascondere "sta scrivendo" ma non sai come farlo? Ecco una semplice guida su come fare

Lascia un commento