Whatsapp, vorresti nascondere "sta scrivendo" ma non sai come farlo? Ecco una semplice guida su come fare

Più di Telegram, la storica Viber WhatsApp è l'Applicazione di Messaggistica più importante di tutte. Chi lo avrebbe mai detto che un'App dall'iconcina verde sgargiante potesse diventare parte integrante e quotidiana delle nostre vite: per chi la utilizza solo per chattare con le amiche, chi la usa per lavoro e di addirittura la sceglie per creare il suo Business. Insomma, quest'App accontenta praticamente chiunque. Creata nel 2009, originariamente, l'App era stata creata esclusivamente per i dispositivi mobili, per poi aggiornarsi ed essere disponibile anche su PC accedendoci direttamente dal sito Web. Come citato in precedenza, WhatsApp non è l'unica applicazione utilizzata finora. Esistono infatti molte altre applicazioni che consentono di inviare testi e file in rete, come ad esempio Telegram. Entrambe le App sono per messaggistica, e si potrebbe dire che abbiano quasi la stessa funzionalità. La differenza più importante, e la prima cosa che mi viene in mente, è che su Telegram puoi usare un nickname evitando così di dare il tuo numero personale. Whatsapp, invece, ti consente di effettuare videochiamate, cosa che altre app attualmente non offrono.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, una nuova modalità per la versione Desktop: tutti i dettagli

Privacy su Whatsapp

Alcune conversazioni su Whatsapp potrebbero essere mantenute private fino a qualche anno fa. Il metodo è molto semplice: è sufficiente archiviare la conversazione, in questo modo la conversazione verrà spostata in una sottocartella che può essere rintracciata in fondo alla lista delle chat. Tuttavia, con il nuovo aggiornamento, la cartella Chat archiviate è stata posizionata in cima all'elenco delle conversazioni. Quindi, grazie ad un interessante aggiornamento, è stata aggiunta la possibilità di inviare foto che possono essere visualizzate solo una volta. Per fare ciò è sufficiente selezionare l'icona con il numero "1" accanto al pulsante per inviare un messaggio prima di continuare. In questo modo, il destinatario della foto non potrà visualizzare in anteprima il file. Una volta che l'immagine è stata visualizzata e poi chiusa, nella chat rimarranno solo le parole "Messaggio visualizzato". Tuttavia, dobbiamo fare attenzione perché è possibile eseguire uno screenshot del file e non verrà eliminato dalla memoria del dispositivo del destinatario della foto.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, cancellare i messaggi anche dopo il tempo massimo? Ecco come fare

Lascia un commento