Google, rimuovere il numero di telefono e il civico di casa è possibile: ecco come fare

Al giorno d'oggi riuscire a proteggere la nostra Privacy in termine di dati sensibili è possibile ed è grazie a Google che possiamo effettuare questo passaggio. Con l'uso diffuso dei nostri dispositivi connessi quotidianamente a internet, che sia attraverso i dati a pacchetto o connessi a Rete Wi-Fi, molti punti che prima erano trascurati sono diventati molto importanti agli occhi degli utenti. Ad esempio, l'uso intensivo del web come mezzo di lavoro e di apprendimento deriva dal periodo storico in cui ci troviamo immersi, che porta nuove minacce. Se vogliamo essere più specifici, questo periodo storico più che esserne la causa, ne ha rafforzato quelle già attualmente esistenti. Ovviamente, però, non è solo questo:  dispositivi smart con assistenti vocali, insomma, ci sono molti modi in cui esponiamo sempre più informazioni personali su Internet. Per questo motivo, per avere un impatto sul pubblico, i servizi Web devono essere in primo luogo favorevoli al rispetto della privacy degli utenti. Per evitare la condivisione eccessiva di dati sensibili, tutte le aziende tecnologiche stanno adottando freneticamente metodi sempre più sicuri. Ne abbiamo parlato, in precedenza in un nostro articolo che riporta alcune novità di WhatsApp proprio in merito alla privacy. Tuttavia, una delle piattaforme con cui condividiamo più informazioni è sicuramente Google. Per questo motivo la Big G ha introdotto importanti novità per soddisfare le esigenze dei tempi.

Escludere i nostri dati dalle ricerche su Google: ecco come fare

Le notizie provengono direttamente dalla fonte, che è ovviamente Google. Ricordiamo che nel corso del 2021 l'azienda ha bloccato 1 milione di App per motivi di sicurezza. Ovviamente questo argomento sta a cuore da parte sia dell'azienda che degli utenti che scelgono di navigare su Internet con i propri Smartphone. E poi, diciamocela tutta, a chi farebbe piacere essere spiati o addirittura rubati dei dati fondamentali come identità, numeri di telefono o codici e cifre di conti correnti e carte di credito? Immagino vivamente a nessuno. Google, infatti, consente già di rimuovere dalle ricerche informazioni che potrebbero portare a furto di denaro o identità. Tuttavia, ora il programma di aggiornamento espande questa possibilità per includere informazioni che potrebbero portare a casa o al numero di telefono. Per fare ciò, devi inviare a Google un elenco di URL che contengono queste informazioni e cercare pagine che puntano ad esse. Ovviamente i dati non spariranno dal web, ma non saranno più tracciati dalle ricerche sul motore Big G. Le informazioni che possono essere rimosse includono: firme manoscritte, immagini identificative, numeri di telefono, indirizzi e-mail, indirizzi fisici, cartelle contenenti dati sensibili, immagini intime personali o non consensuali, immagini fotoelaborate, profondità pornografiche Falsificazione, carte di credito e banche numeri di conto, ecc.

LEGGI ANCHE: Alcune App compromettono la Privacy degli utenti: ecco cosa c'è da sapere su questa scoperta shock

Lascia un commento