Alexa introduce una nuova funzione di videosorveglianza: tutti i dettagli

Il mondo della domotica è in continua evoluzione e sempre nuovi aggiornamenti arrivano da questo innovativo ambito tecnologico. Gli assistenti vocali, infatti, si stanno tramutando sempre più in veri e propri maggiordomi elettronici e le potenzialità di questo settore non sono addirittura ancora state espresse completamente. Una notizia, infatti, molto interessante che è arrivata negli ultimi giorni riguarda proprio Amazon Alexa, l’ assistente virtuale basato sull'intelligenza artificiale sviluppato appunto, dal colosso di Seattle. Questo dispositivo, infatti, è in grado di interagire tramite comandi vocali con i suoi utenti, rispondere alle domande di questi, riprodurre musica, creare elenchi di cose da fare o ricordare, impostare sveglie, trasmettere podcast, radio, riprodurre audiolibri e fornire in tempo reale meteo, traffico, sport e notizie. Una delle sue funzioni più apprezzate, però, consiste nel poter controllare altri dispositivi intelligenti utilizzando il sistema di automazione domestica, creando così una cosiddetta smart-home. Gli utenti, oltretutto, possono espandere le capacità dell’ assistente installando ulteriori applicazioni che includono funzionalità sviluppate da terze parti. La novità che è stata introdotta di recente, infatti, riguarda proprio questo interessante aspetto.

Da poco è appunto possibile utilizzare Amazon Alexa come un sistema di videosorveglianza ad alta tecnologia. Grazie all’API Alexa Object Detection Sensor, infatti, gli utenti potranno collegare delle videocamere in grado di identificare individui ed oggetti davanti alla propria porta d' entrata ricevendo una notifica sul proprio device. Diversi, oltretutto, sono i dispositivi interessati da poter integrare. Con Google Nest Cam, ad esempio, avremo la possibilità di identificare gli ospiti sulla soglia e con i videocitofoni Ring Video Doorbell potremo sapere quando è arrivato un pacco da un corriere grazie ad una visuale davvero molto ampia. Il primo dispositivo, infatti, dispone di sensore di colore da 2 megapixel, campo visivo diagonale di 135 e Zoom digitale 6x. Il secondo, invece, video in HD a 1080p, visualizzazione Live View, visione notturna, rilevazione di movimento avanzata con zone di rilevazione di movimento regolabili e un campo visivo di ben 155 gradi.

Si potrà, allora, dare commiato al buon Alfred una volta per tutte ed affidarci agli efficienti sistemi tecnologici della domotica per accogliere i nostri ospiti o verificare chi ci abbia cercato di persona. Sicuri, oltretutto, che le novità inerenti Amazon Alexa non stiano certamente per finire qui, vi ricordiamo che potete acquistarla sul sito ufficiale della compagnia a soli 29.90 per la sua versione base, 49.99 per quella Echo Show 5 e 69.99 per l’Echo Show 8.

LEGGI ANCHE: Alexa ricarica il conto bancario suonando la chitarra? Tutto quello che c'è da sapere

Lascia un commento