Huawei presenta oggi il nuovo Mate Xs: tutti i dettagli sul nuovo foldable

Nella nostra vita quotidiana non possiamo più fare a meno, ormai da molto tempo, del continuo utilizzo dei nostri smartphone. Dal visionare contenuti video al pagare una bolletta on line, ormai con il nostro fidato cellulare compiamo un numero d’azioni tale da essere sinceramente inquantificabile. L’impulso che di conseguenza ha ricevuto questo mercato è stato, negli ultimi tempi, davvero enorme e molto diversi sono diventati i fattori capaci di indurre un utente a preferire un modello piuttosto che un altro. Dalle prestazioni al prezzo, passando per il design, gli elementi sui quali le maggiore compagnie hi-tech si sono concentrate in questi ultimi tempi sono davvero molti e il continuo sviluppo della tecnologia foldable, soprattutto da parte di Samsung, riesce ad armonizzare questi requisiti in modo davvero egregio. Non potevano certo restare sordi a tutto ciò in casa Huawei e il nuovo modello che andranno a proporre sarà di sicuro mozzafiato.

Oggi, 28 aprile 2022, verrà infatti presentato il nuovo smartphone pieghevole di Huawei e l’hype attorno a questo nuovo prodotto è davvero incontrollabile. Il “Mate Xs 2” verrà mostrato appunto per la prima volta all’utenza proprio oggi e moltissime sono le aspettative su questo nuovo modello. Le sue caratteristiche, poi, hanno davvero dello straordinario con: CPU Kirin 9000 5G, GPU Mali-G78 MP24, octacore, una frequenza del processore a 3.13 GHz, 8 GB di Ram, memoria interna (ROM) di 256 GB, una velocità di rete 5G a 4600 Mbps, display OLED con risoluzione a 2200 x 2480 pixel. Davvero straordinario, dunque, ma anche spettacolari sono le fotocamere che potremo trovare su questo modello, ovvero la frontale con risoluzione a 50 megapixel, apertura focale ƒ/1.9 e dimensione del sensore 1/2.25". Per l’altra, invece, troviamo una risoluzione a 16 megapixel.

Ricordiamo che Huawei è vittima di alcune sanzioni da parte degli Stati Uniti che le impediscono di utilizzare software e hardware statunitensi ma di sicuro questo non si è presentato come un problema insormontabile per il colosso di Shenzhen. Il Kirin 9000 sopra citato, infatti, è stato sviluppato dalla stessa compagnia e le prestazioni sono a dir poco eccezionali. Anche il sistema operativo, poi, è davvero ottimo e sarà l’HarmonyOs che, in sostanza, non dovrebbe discostarsi di molto da Android essendo basato proprio su quel sistema operativo. il Huawei Mate Xs 2 sarà  presentato oggi, dunque, ma la sua disponibilità sarà limitata, per i primi tempi, al mercato cinese. Attendendo che possa entrare nei nostri store al più presto, aspettiamo speranzosi che ciò accada in tempi brevi.

LEGGI ANCHE: Huawei, lancia un fuoritutto con sconti e promozioni da non perdere: tutti i dettagli

Lascia un commento