Konami, per i suoi 50 anni cambia nome: ecco come si chiamerà adesso

Fra pochi mesi, a luglio 2022, la storica azienda produttrice di videogiochi KONAMI compirà il suo 50esimo anno di vita. Sembra, effettivamente, un’ eternità per una casa di videogame ed in verità è proprio così. Se altri storici nomi come Atari o SEGA non sono passati completamente indenni dal corso della storia, non può essere detto altrettanto per KONAMI che con titoli come Metal Gear, Pro Evolution Soccer e Silent Hill si attesta ancora fra le software house più apprezzate. La società, che attualmente ha sede a Tokyo, oltre che nel settore dei videogiochi in cui è diventata un punto di riferimento per moltissimi utenti,  è attiva anche nei settori dell'intrattenimento e del fitness dove sta aprendosi a poco a poco una nicchia sempre più nutrita di utenti. Quello che è emerso dal comunicato ufficiale dell’azienda, in questi giorni, è però che in occasione del lieto evento sembra abbia intenzione di cambiare il proprio nome, lasciando in questo modo moltissimi gamers sbigottiti. Sembra proprio un passo epocale, dunque, ma è proprio così? A ben vedere sembrerebbe proprio di no ma andiamo ad osservare più da vicino cosa ci attende questa estate.

Stando alle dichiarazioni presenti sulla pagina dell’ azienda, infatti questo 22 luglio il nome del' azienda subirà una modifica ma non andrà a stravolgere nulla di preoccupante. Il nome completo della compagnia, infatti, ad oggi è Konami Holdings Corporation mentre fra pochi mesi muterà in Konami Group Corporation. Quando apparirà il classico logo che precede ogni videogame della casa nipponica, allora, non accadrà nulla di nuovo ma il nome registrato dell’azienda non sarà più lo stesso. L’ufficio stampa ha appunto rilasciato una dichiarazione in merito: Sin dalla sua fondazione, la compagnia ha espanso il suo business come pioniera nell’industria dell’intrattenimento giapponese ed ora opera in quattro diversi settori: Digital Entertainment, Amusement, Gaming & Systems, e Sports. Nel raggiungere il cinquantesimo anniversario della nostra fondazione, cambieremo il nostro nome completo in modo che noi, assieme ai nostri partner, possiamo continuare ad affrontare le nuove sfide e lottare per un’ulteriore crescita come compagnia sostenibile“.

Konami cambia nome, dunque, ma non faccia e intende affermarsi sempre più nel settore videoludico e non solo. Speranzosi che questo cambiamento apporti considerevoli vantaggi per la compagnia, rimaniamo in fiduciosa attesa di altri titoli capaci di rivaleggiare con quelli che KONAMI è riuscita a sfornare negli anni. Se aspirare ad una saga come quella di Metal Gear appare effetivamente troppo ambizioso, sappiamo però che almeno sognare non costa nulla.

LEGGI ANCHE: Videogiochi in offerta su Amazon a meno di 35 euro: ecco quali

Lascia un commento