Verificare se FitBit è compatibile con l'iPhone: la guida su come fare

La Apple è nota in tutto il mondo per i suoi dispositivi di altissima qualità. Se in molti, infatti, non possono negare le ottime prestazioni che forniscono le apparecchiature che provengono dai laboratori di Cupertino, in molti, però, scelgono di operare acquisti alternativi perchè la compatibilità dei dispositivi Apple con quelli a marchio differente è quasi sempre impossibile. Non bisogna però pensare che ciò sia vero al 100% perchè, infatti, diverse sono le società che vivono sotto l’ala della compagnia di Cook e fra queste ce n’è una davvero apprezzatissima, FitBit. Questa azienda è conosciuta per i suoi prodotti con marchio omonimo e sviluppa tracciatori di attività fisica che tramite wireless e dispositivi indossabili, misurano i dati come il numero di passi, la qualità del sonno, i gradini saliti e molto altro. In pochi sanno, però, che società è stata acquistata dal colosso di Cupertino già dal 1 dicembre 2019 per ben 2,1 miliardi di dollari.

Questo significa che FitBit ha sviluppato versioni dei suoi dispositivi compatibili con iPhone e quindi l’Apple Watch non si configura più come l’unico modello wearable accoppiabile ai vostri iPhone. Nello specifico è grazie alla versione  13.4 di IOS che questa funzionalità è attivabile e questa è una notizia che tantissimi utenti della casa della mela accoglieranno con grande entusiasmo. Va sottolineato, però, che l’Apple Watch rimane ancora il miglior dispositivo indossabile quando si dispone di un Iphone da collegare. Se FitBit funziona in modo egregio, infatti, non raggiunge di certo però le funzionalità dell’ orologio ufficiale di Apple. Ciò detto, però, non significa che i dispositivi FitBit abbiano funzioni limitate.

Per collegare questi al proprio iPhone il procedimento è davvero molto semplice. In primis bisognerà effettuare il download, ovviamente, dell’applicazione di FitBit sul proprio device. Si avvierà in automatico, poi, una procedura guidata che permetterà all’utente di abbinare il  fitness tracker Fitbit con il proprio iPhone ed il gioco è fatto. Per verificare se il proprio telefonino sia compatibile con queste funzionalità basterà, inoltre, tappare sulla voce “impostazioni”, accedere alla voce “generali” e verificare il tutto alla voce “info”. E’ giunto il momento, allora, di affrontare la bella stagione facendo un po’ di sport grazie ai dispositivi FitBit ed Apple. Le giornate si allungano, il bel tempo sembra stabile e il nostro corpo ha sempre bisogno di un po’ di allenamento. Fatevi un regalo, allora, e controllate lo stato della vostra attività con questa nuova, utilissima, possibilità.

LEGGI ANCHE: Apple Watch sarà in grado di misurarci temperatura, glicemia e pressione sanguigna: cosa pensano di fare

Lascia un commento