Elon Musk non si arrende e continua la sua scalata con un'offerta più ricca: cosa sta succedendo

Elon Musk vuole prendere il controllo di Twitter e sembra essere sempre più vicino alla realizzazione di questo incredibile piano e, sebbene possa sembrarci assurdo, sembra inconcepibile dal suo punto di vista. Ma quando arriva il finanziamento per l'acquisizione della piattaforma? Diamo un'occhiata ai dati a portata di mano. Musk ha cercato di finanziare progetti che gli avrebbero dato il controllo di Twitter per un po' di tempo, e per come stanno le cose, i tempi sembrano maturi. L'uomo, infatti, ha recentemente annunciato di avere fondi sufficienti per completare l'acquisto. Lo sappiamo grazie a un deposito presso la SEC, acronimo di Securities and Exchange Commission, dove possiamo vedere il piano da 46,5 miliardi di dollari. Questi sono due numeri diversi, non una singola unità, in realtà sono $ 25,5 miliardi di prestiti da Morgan Stanley e 21 miliardi dal patrimonio personale di Musk, dato che è l'uomo più ricco del mondo, facciamo cosa se un centesimo gli facesse del male. Ma cosa porterà questo acquisto?

LEGGI ANCHE: Elon Musk e i viaggi su Marte, quanto c’è di vero? Le ultime novità riguardanti Space-X

La vendita di Twitter differisce dalla dichiarazione

Probabilmente, man mano che i piani vengono formalizzati, Elon Musk ha alzato notevolmente il livello rispetto alla sua offerta originale di $ 43,4 miliardi, che non è affatto ben accolta dalla fornitura degli sviluppatori di Twitter. Un rifiuto formale non è mai arrivato, ma il consiglio ha approvato pochi giorni fa una cosiddetta pillola avvelenata, che non è altro che una configurazione riservata agli azionisti esistenti per contrastare un'acquisizione ostile a un prezzo favorevole. Insomma: non hanno ancora un accordo fermo, quindi dovremo aspettare altre proposte più convincenti. Tuttavia, dopo il deposito della SEC, un portavoce ha confermato che Twitter analizzerà attentamente la questione per trovare una buona soluzione: “Stiamo ricevendo la proposta aggiornata e non vincolante di Elon Musk, che fornisce informazioni aggiuntive rispetto alla proposta originale e nuove informazioni sul potenziale finanziamento. Come precedentemente annunciato e comunicato direttamente al signor Musk, il Consiglio si impegna a condurre un’analisi attenta, completa e deliberata per determinare la linea di condotta che ritiene sia nel miglior interesse della Società e degli azionisti di Twitter“.

LEGGI ANCHE: Tesla ha intenzione di commercializzare uno zaino realizzato da un fan? Cosa c’è da sapere

Lascia un commento