App Android colpite da un Malware: attenzione a queste applicazioni

Almeno 11 sono le app Android che conterrebbero un pericolosissimo malware per i nostri cellulari e la possibilità che moltissimi utenti si siano imbattuti in questo problema è anche molto alta. Diamo un'occhiata, allora, a quali siano  e cosa possono comportare ai nostri devices.  Stando a quanto riporta la notissima rivista statunitense di economia Forbes le app in questione, infatti, avrebbero un elevatissimo numero di download.  Speed Camera Radar, Al-Moazin Lite (Prayer Times), WiFi Mouse(remote control PC), QR & Barcode Scanner, Qibla Compass – Ramadan 2022, Simple weather & clock widget, Handcent Next SMS-Text w/ MMS, Smart Kit 360, Al Quran Mp3 – 50 Reciters & Translation Audio, Full Quran MP3 – 50+ Languages & Translation Audio e Audiosdroid Audio Studio DAW, questi i programmi, appunto, che conterrebbero un codice malevolo che, stando alle stime, è stato scaricato per almeno 5 milioni di utenti per ciascuna App.
LEGGI ANCHE: Google, bannate molte applicazioni infettate da un malware: tutti i dettagli

Le app succitate, però, nonostante non siano colpevoli di alcunchè sono state prontamente rimosse dal PlayStore. È , infatti, il produttore di software Measurement Systems che con ogni probabilità ha usufruito di un SDK di terze parti allo scopo di rastrellare i dati sensibili senza nessuna autorizzazione da parte degli utenti.Non è possibile, infatti, il trattamento dei dati personali senza una specifica autorizzazione, come è noto, da parte dell'utente. E' necessario infatti prendere la buona abitudine di dedicare qualche minuto del nostro tempo e verificare sempre se le autorizzazioni alle quali forniamo il nostro consenso si limitino all'installazione del programma in questione o se si spingano all'utilizzo dei nostri dati personali.
LEGGI ANCHE: Un Malware che si intrufola nel microfono degli Smartphone: nuova minaccia informatica dalla Russia, come proteggersi

Notizie di questo genere, oramai, sono sempre più frequenti e fenomeni di “hacking” ai nostri telefonini sono tristemente all’ordine del giorno. Video fake circolanti sui social con link truffaldini, chat private con sconosciuti che fingono false identità, mail dalla dubbia provenienza e tanto altro, oramai, hanno rodato la nostra diffidenza. Sperando che la situazione si risolva nel più breve tempo possibile, allora, consigliamo  ai nostri lettori di verificare se qualcuna di queste app sia presente sui propri dispositivi Android e di cancellarla immediatamente. Attendiamo ulteriori notizie in merito aspettandoci, in futuro, più attenzione dal colosso californiano sperando di non essere più il facile bersaglio di queste compagnie non proprio cristalline.

LEGGI ANCHE: Lenovo corre ai ripari: un nuovo malware colpisce i PC: ecco cosa fare

Lascia un commento