Tinder introduce la modalità festival: cosa c'è da sapere

Tinder, la più nota applicazione di dating al mondo, ha intenzione di introdurre una nuova, interessantissima modalità che potrà connettere moltissimi suoi utenti. E’, infatti, da diverso tempo che in molti lamentano la mancanza dei festival musicali ai quali eravamo soliti partecipare. La pandemia di Covid-19 ha appunto decimato, se non annullato, il numero di questi eventi musicali e in molti pensano ai tempi passati con molta nostalgia. Detto ciò, c’ è anche da sottolineare che lo “stato di emergenza”, almeno nel nostro Paese, è cessato da qualche tempo e non è da escludere che questa estate possa essere protagonista di quella nuova rinascita che tutti da tempo ormai sognamo. In casa Tinder, allora, si è deciso di puntare proprio su questo aspetto introducendo la “Modalità Festival”, ma di cosa si tratta?

Con l’introduzione di questa nuova opzione si avrà la possibilità di selezionare uno degli eventi disponibili nella lista di Tinder, specificare quando si ha intenzione di parteciparvi e “matchare”, così, con qualche profilo interessante a partire dai 30 giorni che precedono l’evento in questione. I festival disponibili, poi, se possono sembrare in numero limitato, va detto che comprendono i maggiori eventi musicali al mondo. Senza citare quelli al di fuori del nostro continente, allora, vi forniremo una breve lista dei più interessanti, con relativa descrizione per cominciare a scegliere da ora qual è quello che vi interessa di più.

Partiamo con il celeberrimo  “Sziget”, che si terrà dal 10 al 15 agosto a Budapest (Ungheria) e che vedrà partecipare nomi quali: Arctic Monkeys, Dua Lipa, Kings of Leon, Lewis Capaldi, Stromae, Bastille, Alan Walker, Caribou, Woodkid, FJK, Jungle e molti altri. Proseguiamo, poi, con il Lollapalooza di Berlino. In programma per il week end del 24 e 25 settembre, come è possibile leggere sul portale Berlino magazine, vedrà come protagonisti Robin Schulz, Milky Chance, Purple Disco Machine, Tiësto, Anne-Marie e Machine Gun Kelly. Chiudiamo, infine con il norvegese Palmesus che si terrà l’1 e il 2 luglio. Con David Guetta, Armin van Buuren, Sigrid, Chris Holsten e tanti altri, anche questo mitico evento potrebbe fare al caso vostro. Sembra che i prossimi festival, allora, possano tingersi di rosa e salutiamo con entusiasmo questa nuova funzionalità di Tinder con la quale passare i nostri momenti di svago, perché no, in dolce compagnia. Teniamo a sottolineare però che questa nuova modalità non sia, ad oggi, ancora operativa e dovrebbe iniziare ad esserlo solo entro i prossimi mesi. Buona estate musicale a tutti, allora, e buoni match con Tinder Festival.

LEGGI ANCHE: Sai che le dating app non servono solo per gli incontri? Ecco quello che c’è da sapere

Lascia un commento