Vodafone, previste rimodulazioni per alcuni clienti: tutti i dettagli

Molte sono le compagnie telefoniche che stanno rimodulando le proprie offerte in base alle esigenze dei clienti. In linea generale si parla per lo più di Giga di traffico dati, minuti gratis ed sms. Sempre più spesso, però, è anche possibile imbattersi in variazione del servizio per norme di legge entrate in vigore o per una ripianificazione aziendale. È questo secondo caso quello che sta accadendo in Vodafone e le notizie in merito, come al solito, sono sia positive che negative. Da ieri, infatti, sono state applicate delle modifiche nei confronti di alcune offerte di telefonia e i costi per alcuni utenti  sono, purtroppo, saliti di un po’. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa sia successo e vediamo se è vero che non tutti i mali vengono per nuocere.

Stando a quanto è possibile leggere nella sezione “Vodafone Informa” sul sito ufficiale della compagnia, infatti “A partire dal 20/05 il costo di alcune offerte di telefonia mobile ricaricabili aumenterà da 0.50€ a 3.00€ euro al mese. Dal 19/04, i clienti Vodafone interessati da questa modifica contrattuale saranno informati nel dettaglio via SMS e potranno ricevere maggiori informazioni chiamando il numero gratuito 42590 o contattando il servizio clienti 190. In parallelo saranno resi gratuiti quei servizi che permettono ai clienti di essere sempre raggiungibili come la segreteria telefonica, il servizio chiamami e la continuità di servizio in caso di esaurimento del credito. Aumenteranno inoltre i Giga inclusi, per adeguare le offerte alle crescenti esigenze di consumo e ridurre i rischi di esaurimento del traffico dati disponibile ed il consumo di Giga oltre soglia. Saranno disattivate anche tutte le opzioni minuti, SMS, Giga aggiuntivi per cui fino ad oggi si pagava separatamente e i relativi costi verranno eliminati e sarà anche eliminato, laddove previsto, il costo mensile del piano SIM".

La rimodulazione in questione sembrerebbe infatti tesa a garantire una migliore qualità del servizio. L’ impiego di risorse finanziarie adeguate allo scopo, allora, hanno indotto la famosa compagnia telefonica ad aumentare il costo di alcune fatturazioni in vista di un’ efficienza migliore. Ricordiamo ai nostri lettori, però, che per legge si ha diritto di esercitare il recesso del contratto in qualsiasi momento e, oltre al già citato numero verde, è possibile avviare tale procedura anche nei negozi Vodafone, o inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO). Se siete clienti Vodafone, date un ‘occhiata ai vostri SMS, potrebbe essercene qualcuno che merita la vostra attenzione.

LEGGI ANCHE: Vodafone 5G è presente in 60 città italiane: l'elenco completo

Lascia un commento