Waze introduce la modalità "retrò": ecco cosa cambia

Waze è l'applicazione che è possibile installare sui nostri smartphone che si è sempre contraddistinta per un design poco formale ed improntato  verso l’originalità. Disponibile, ad oggi, per le piattaforme iOS e Android è stata acquistata da Google nel lontano 2013. Completamente gratuita, consente una navigazione stradale strutturata sulle funzionalità permesse dal crowdsourcing, ovvero lo sviluppo collettivo di un progetto.  Proprio grazie a questa interessante ed utile modalità, infatti, fornisce diversi servizi capaci di migliorare considerevolmente la nostra esperienza di navigazione stradale. Dalla possibilità di rintracciare il percorso più breve o meno trafficato a quella di trovare il distributore di carburante più economico nelle vicinanze, l’applicazione ci fornisce utilissime informazioni grazie ai feedback lasciati dagli utenti. In continuo aggiornamento questa App, oltre ad essere molto utile ed una delle più apprezzate, rivolge sempre particolare attenzione al suo aspetto grafico e gli ultimi aggiornamenti l’hanno resa ancor più accattivante e personalizzabile in base ai nostri gusti personali.

L’ultima patch che è possibile scaricare nell’apposito store on-line ha introdotto delle nuove vesti grafiche da applicare all’interfaccia di Waze davvero molto divertenti. I “temi” legati a questa novità sono addirittura 3 e si ispirano ai mitici tre ultimi decenni del secolo scorso.  Sarà infatti possibile scegliere fra i look che hanno contraddistinto gli anni 70’, 80’ e 90’ dandoci la possibilità di sbizzarrirci con vesti sempre nuove. Per chi preferisse gli anni 70, un ragazzo munito di vinile apparirà sul nostro schermo e ci consentirà di sostituire la tradizionale iconcina del veicolo fornita da Waze con il memorabile furgoncino hippy che popolava le strade di tutto il mondo in quegli anni. Per gli appassionati degli anni 80, invece, una ragazza nell’ iconica tuta della protagonista di Flashdance ci catapulterà su un veicolo sportivo fiammante in pieno stile “Super Car”. Per coloro che preferissero gli anni 90, infine, un’ avatar molto simile alla celebre cantante Britney Spears ci metterà alla guida di un grosso e potente Suv. Che siate amanti della “Disco”, della “Dance” o del “Pop” allora Waze è l’App che fa per voi. Scaricare questa applicazione è il miglior modo per distinguervi dalle altre monotone applicazioni per la guida stradale o per avere un’esperienza più divertente e personalizzabile. Va però segnalato che le lingue disponibili non comprendono l’italiano e che si può fruire del servizio solo in inglese, francese e portoghese. Sperando che una patch che comprenda l’italiano sia alle porte, vi auguriamo un buon viaggio in stile retrò.

LEGGI ANCHE: Waze per Android, ecco perché non riesci a condividere la posizione su WhatsApp

Lascia un commento