"Non mi piace" arriva su TikTok: perché è stato introdotto è come si utilizza

TikTok accoglie con favore un nuovo approccio seguito da tempo da altri social network e la piattaforma sta solo considerando di introdurlo. Ci devono essere buone ragioni per ritardare la sua liberazione, motivo per cui dobbiamo capirlo. Su TikTok abbiamo visto il rollout di un pulsante interamente dedicato a "Non mi piace", che altro non è che una novità, che consente agli utenti di scegliere le risposte che ritengono irrilevanti o inadeguate, semplificando notevolmente il monitoraggio del team investito. È vero, non è stato sempre facile rilevare i messaggi di errore, ma ora sta per cambiare. Parliamo di un nuovo strumento di post moderazione che il social network ha lanciato, ovviamente per ridurre i contenuti che violano le regole di comportamento degli iscritti. Lo ha annunciato la società stessa quando ha pubblicato la sua relazione periodica sull'applicazione delle linee guida, apparentemente riferita all'ultimo trimestre del 2021. Ma se facessero delle analisi?
LEGGI ANCHE: TikTok entra nel mondo dello streaming del calcio: trasmetterà un big match in diretta in 4K

Percentuale dei vari pericoli rilevati dagli sviluppatori

Non così positivo: TikTok ha rimosso il 14,7% in più di post relativi a molestie e bullismo con zero visualizzazioni, ovvero a causa degli iscritti prima che diventassero virali TikTok ha eliminato il 14,7% dei post. Tuttavia, le cifre più significative sono state il 10,9% che vedeva e credeva che fosse correlato a un maggiore controllo sulla condotta odiosa e il 16,2% ad atteggiamenti nei confronti dell'estremismo violento. Anche i post che rimuovevano autolesionismo, suicidio e comportamenti rischiosi sono cresciuti e sono stati chiaramente la principale preoccupazione per genitori e tutori, con un aumento del 7,7% rispetto al trimestre precedente. Cormac Keenan, Head of Trust and Safety di TikTok, ha commentato la situazione in questo modo, cercando di fare del suo meglio per spiegare come hanno concepito la nuova funzionalità e che tipo di benefici dovrebbe portare alla community: “Per non stimolare sentimenti negativi tra le persone all’interno della community o demoralizzare i creator, solo la persona che ha cliccato per indicare ‘Non mi piace’ a un commento sarà in grado di vederlo. Per rendere più semplici la ricerca e l’utilizzo degli strumenti offerti dalla piattaforma, stiamo sperimentando dei promemoria che guideranno i creator verso le opzioni di filtro, blocco multiplo e cancellazione dei commenti“.

LEGGI ANCHE: Meta vuole diffamare TikTok: cosa ha intenzione di fare

Lascia un commento