The Doomsday Alarm Clock, una delle app più scaricate al mondo: cos'è e cosa fa

Dalla sua uscita su App Store, ha registrato numeri incredibili. Ecco tutti i dettagli. Un'idea semplice ma efficace. Su App Store c'è anche The Doomsday Alarm Clock, un'app che conta download incredibili e offre agli utenti un'esperienza straziante quando si svegliano. In effetti, sono disponibili cinque diversi avvisi. L'idea di base è di farti pensare ad un'apocalisse fin dal primo momento del risveglio. I suoni disponibili sono forti, aspri e angoscianti. Se sei stanco della classica sveglia e vuoi provare qualcosa di nuovo, la sveglia Doomsday potrebbe fare al caso tuo.

LEGGI ANCHE: Google Nest Wi-Fi, il nuovo modello avrà un nome in codice molto particolare: cosa dicono i rumours

Doomsday Alarm Clock, ecco cosa devi sapere

Si chiama Doomsday Alarm Clock, puoi scaricarlo dall'Apple App Store, è l'app del momento. Gli utenti avranno la possibilità di svegliarsi in una sorta di apocalisse. Con cinque voci, lo stile narrativo di sottofondo fa pensare a tanti scenari diversi. Sono tutti catastrofici, compresi gli annunci di notizie, le eruzioni vulcaniche, l'intelligenza artificiale che vuole spazzare via l'umanità, il riscaldamento globale, l'arrivo di asteroidi e lo scoppio di una guerra nucleare. Tutti i contesti peggiori drammatici e suggestivi.
LEGGI ANCHE: iPhone 14, importante novità per le chiamate di emergenza: un vero e proprio strumento salva vita

Chi vuole svegliarsi così? Ovviamente molti utenti! In effetti, il numero di download continua a crescere, forse più per curiosità. Stiamo parlando di un software completamente gratuito, quindi puoi anche scaricarlo con il tuo iPhone per provare un'esperienza diversa. Il parallelismo ha anche una caratteristica benefica. Anche se non devi pagare per scaricare il software, Doomsday Alarm Clock ti invita a fare una donazione a EarthJustice. Questa è un'associazione progettata per impedire che tali fenomeni catastrofici si verifichino effettivamente.

LEGGI ANCHE: Vuoi passare ad Apple? Questo è il momento giusto: un modello vendutissimo (e recente) è in offerta

Lascia un commento