Il Metaverso per bambini? LEGO e la Epic Games ci hanno già investito: ecco i progetti più interessanti

È nata una partnership importante fra colossali compagnie che lascia prospettare enormi cambiamenti nell’ambito dell’intrattenimento, soprattutto per i più giovani. Kirkibi, la società della famiglia Kristiansen a capo di The LEGO Group, e Sony, la celeberrima casa di prodotti tecnologici del sol levante, hanno investito un miliardo ciascuna in Epic Games. Lo scopo principale di quest’ investimento smisurato è quello di creare un vero e proprio metaverso con cui connettere milioni di utenti.  Diverse sono state le dichiarazioni a riguardo rilasciate dai rispettivi uffici stampa. Stando alle parole di Tim Sweeney, capo di Epic, “Questo investimento velocizzerà la nostra costruzione del metaverso e degli spazi dove i giocatori possano divertirsi con gli amici e in cui i brand possano creare esperienze creative e immersive”. Anche il colosso nipponico non è rimasto in silenzio. il CEO di Sony Group Corporation, Kenichiro Yoshida ha infatti dichiarato: “Come company basata sull’intrattenimento creativo, siamo entusiasti di investire in Epic Games e approfondire il nostro rapporto con il campo del metaverso, uno spazio dove  creatori ed utenti condividono il proprio tempo insieme".

La società che però più di tutte ha investito negli ultimi anni nel rinnovarsi di frequente è la casa dei celeberrimi mattoncini danesi, la LEGO. Grazie a numerosi  progetti innovativi e azzeccatissime campagne di collaborazione, l’azienda di Billund è riuscita a rimanere sempre sulla cresta dell’onda. Senza calcolare l’indiscutibile successo che da decenni il loro prodotto di punta ha riscosso, solo in ambito videoludico è riuscita nella creazione di tantissimi prodotti di successo. LEGO Batman 3 - Gotham e oltre,  LEGO Creator: Harry Potter e la camera dei segreti, LEGO Marvel's Avengers e tanti altri sono stati infatti gli apprezzatissimi videogame che la casa ha immesso sul mercato riscuotendo notevole successo e non abbiamo nessun dubbio che siano riusciti a maturare negli anni una grande esperienza in ambito informatico.

Stando a quanto prefissato dagli obiettivi di questo ambizioso progetto, molto elevata sarà l’attenzione che verrà dedicata agli utenti più giovani. Se Sony è, infatti, una compagnia più trasversale, che tocca un’ utenza eterogenea, non può dirsi altrettanto per Epic e LEGO che da sempre hanno puntato su un bacino d’utenza composto quasi prevalentemente dai bambini e ragazzi. Un metaverso immersivo e coinvolgente, allora, strutturato da compagnie affermate e di successo, che risulterà particolarmente adatto alle esigenze dei giovanissimi. Non sappiamo quando i lavori possano terminare, siamo però sicuri che quello che ci aspetta sarà un prodotto di altissima qualità.

LEGGI ANCHE: EpicGames, a partire da oggi due videogames popolarissimi saranno scaricabili gratis in versione completa

Lascia un commento