YouTube, arrivano importanti novità per iOS: finalmente la svolta per la Picture in Picture

Google ha ufficialmente terminato la fase beta di un'importante funzionalità su YouTube per iOS, in attesa di un rilascio ufficiale. Senza entrare in troppe parole, e quasi del tutto inaspettatamente, Google ha deciso di abbandonare una funzionalità attualmente in fase di test da vari utenti di YouTube per iOS: il supporto per la modalità Picture-in-Picture. Con ciò, Big G sembra aver deciso di esaurire il suo contenuto rimuovendo un'opzione importante nella sua app di riproduzione multimediale. Non proprio, te lo diciamo subito. Come forse saprai, la modalità Picture-in-Picture di YouTube su iOS è in circolazione da quasi un anno come funzionalità sperimentale per gli abbonati YouTube Premium dopo la sua introduzione nell'era di iOS 14. Questo è un passo preparatorio verso non solo la stabilizzazione, ma un rilascio generalizzato. Il fatto che Google abbia rimosso questa opzione dalle proprie app per iPhone e iPad e gli utenti non potranno più abilitarla (almeno temporaneamente) significa una cosa: il periodo beta sta volgendo al termine e stiamo aspettando PiP ( chiamata così la modalità picture-in-picture) che possa approdare su YouTube per tutti.

Picture-in-Picture su YouTube per iOS: quando sarà rilasciato

Come spiegato da 9To5Google, alcuni utenti statunitensi hanno ricevuto una notifica da Big G che li informava che “la funzione che stai provando è stata disabilitata”. Apparentemente, tuttavia, gli abbonati YouTube Premium che avevano attivato PiP prima che Google decidesse di rimuovere PiP dalla sua app sembrano ancora avere accesso a questo modello. Pertanto, nel primo caso ci riferiamo agli utenti che non hanno attivato la modalità picture-in-picture su YouTube per iOS; dall'altro, coloro che non hanno ancora deciso di attivare questa funzionalità nella propria app, nonostante la fase beta abbia già avviato Gli utenti sono stati invitati a presentare ricorso. Quindi chi non ha mai provato picture-in-picture sull'app non potrà accedere alla modalità, almeno da oggi. Cosa accadrà adesso? Dato che YouTube non ha implementato la funzione - sono passati dieci mesi da quando la modalità picture-in-picture su YouTube per iOS è stata ufficializzata - è probabile che si aspetteranno grandi novità da Big G nei giorni e nelle settimane a venire. Come sappiamo, il fatto che l'immagine nell'immagine dovrebbe arrivare a tutti gli utenti in un modo comune e il fatto che Google abbia recentemente incluso l'immagine nell'immagine nell'app YouTube TV per iOS sembra confermare questa sensazione.

LEGGI ANCHE: YouTube, l'allarme dei creatori di contenuti: "Gli spammer sono sempre più pericolosi"

Lascia un commento