iPhone 14, importante novità per le chiamate di emergenza: un vero e proprio strumento salva vita

Una delle funzionalità più utili dell'iPhone è senza dubbio l'SOS di emergenza. Un interessante strumento aggiuntivo potrebbe essere presto disponibile. Fino ad ora, vengono visualizzati periodicamente messaggi sugli utenti che si sono salvati con successo con l'aiuto della funzione SOS di emergenza dell'iPhone. Chiedi aiuto con la tua posizione precisa, anche con segnale scarso o batteria scarica. Sulla base di quello che è successo nelle ultime ore, sembra che gli strumenti satellitari per le emergenze e SOS saranno integrati sull'iPhone 14 e poi sull'Apple Watch. L'affidabile Mark Gurman di Bloomberg lo ha rivelato, anche se se ne parla da un po'. L'analista Ming Chi Kuo ha effettivamente formulato ipotesi per l'iPhone 13, ma da allora non ha fatto nulla.

LEGGI ANCHE: Apple sta pensando a un nuovo accessorio pensato per sportivi e salutisti: tutti i dettagli

Satelliti SOS di emergenza, tutti i dettagli

Parliamo nello specifico della tecnologia LEO, ovvero Low Earth Orbit. Quando il segnale si spegne, l'iPhone sarà in grado di utilizzare il satellite per chiedere aiuto con la funzione SOS di emergenza. Almeno questa è l'ipotesi dell'esperto di Bloomberg Mark Gurman, secondo il quale la novità potrebbe essere già in vigore su iPhone 14 (e poi Apple Watch).
Ci dovrebbero essere due diverse funzioni in arrivo. Il primo prevede l'invio di messaggi di emergenza tramite i contatti, che consente agli utenti di inviare brevi messaggi di testo a numeri e servizi di emergenza selezionati. Per differenziarli dall'app di messaggistica standard, questi verranno evidenziati in bolle e in grigio. La seconda opzione consentirà agli utenti di inviare segnalazioni di crisi e incidenti. Ad esempio, se sei in macchina, aereo o nave. L'utente può specificare tutto dall'iPhone e può fornire ulteriori informazioni tramite la domanda. Ovviamente, tutto verrà, ma secondo le leggi e le regole locali. Non tutti i paesi accoglieranno immediatamente una funzionalità SOS di emergenza aggiuntiva.

LEGGI ANCHE: Apple, i nuovi device avranno il Touch ID invisibile: la succosa indiscrezione

Lascia un commento