POCO F4, cosa c'è da sapere sul prossimo Smartphone di fascia media

Il Poco F4 dovrebbe essere lanciato nelle prossime settimane e, come al solito, si concentrerà sul rapporto qualità-prezzo. Ecco cosa sappiamo finora. Poco F3 resta uno degli smartphone Android di maggior valore oggi in circolazione, ed è naturale che la rumor machine abbia cominciato ad anticipare le caratteristiche tecniche del suo immediato successore, molto atteso dagli appassionati e dai professionisti con cui collabori Vista la popolarità di questo modello sul mercato. Le voci non hanno spazzato via del tutto le riserve sul Poco F4 di nuova generazione, ma alcuni dossier del sub-brand indipendente di Xiaomi offrono ancora alcuni indizi importanti su ciò che sembra ragionevole aspettarsi. In questo senso la strategia di Poco non è molto diversa dal passato, in quanto i nuovi smartphone Android di fascia medio-alta punteranno ancora una volta sulla serie Redmi K riservata ai consumatori cinesi, rendendo il prossimo Poco F3 solo un Rebranding del brand. Smartphone esistente. In questo caso, la musa ispiratrice di Poco sarà il Redmi K40S, uno smartphone lanciato solo pochi mesi fa che condivide gran parte della scheda tecnica con il recente Mi 12X, ad eccezione del comparto fotografico. Se le indicazioni generali si riveleranno corrette, il Poco F3 next-gen sarà comunque basato sul processore Snapdragon 870 utilizzato per alimentare il cinese Redmi K40S. Nonostante la stretta continuità dei chipset, l'azienda spingerà ulteriormente le prestazioni della nuova generazione di smartphone Android, grazie a specifici accorgimenti software, in particolare la presenza di un sistema di raffreddamento a liquido con una camera di vapore particolarmente generosa e consistente.

Il POCO F4 avrà una fotocamera principale da 48 megapixel?

Sotto la fusoliera, dovresti seguire le istruzioni del Redmi K40S in questo momento, l'accattivante gruppo di fotocamere posteriori avrà una batteria da 4500 mAh, supporterà la ricarica rapida da 67 W (come Xiaomi 12X) e, soprattutto, un Il sensore fotografico principale da 48 megapixel è "condito" con la stabilizzazione ottica dell'immagine (quest'ultimo fattore migliorerà senza dubbio la qualità degli scatti notturni) e altri due sensori ultra grandangolari con un campo visivo di 119 gradi e più "fumosi" di nient'altro ” fotocamera macro. Non abbiamo ancora informazioni sul rilascio di Poco F4, ma non dovrebbe essere troppo lungo. Il prezzo invece dovrebbe essere in linea con i modelli attualmente in commercio.

Scheda tecnica (secondo i rumors)

  • Display AMOLED da 6.67 pollici a risoluzione Full HD+ da 2400 x 1080 pixel con frequenza di aggiornamento a 120 Hz, luminosità massima di 900 nit e vetro Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 870 con 6/8/12 GB di RAM di tipo LPDDR5 con 128/256 GB di spazio interno di tipo UFS 3.1;
  • Fotocamera posteriore costituita da un sensore principale Sony IMX582 da 48 con apertura f/1.79, OIS, sensore ultra grandangolare da 8 MP con FOV di 119° e sensore macro da 2 MP con apertura f/2.4;
  • Fotocamera frontale da 20 MP con apertura f/2.4;
  • Sensore di impronte laterale;
  • Dimensioni: 163.2 x 75.95 x 7.7 mm;
  • Peso: 195 grammi;
  • Connettività 5G SA/NSA, Dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ax, Bluetooth 5.1 e GPS;
  • Batteria da 4500 mAh con ricarica rapida da 67W;
  • Android 12 con la personalizzazione MIUI 13.

LEGGI ANCHE: POCO F3, Redmi Note 10 5G e Redmi Note 11: una flash sales Android a prezzi davvero bassissimi

Lascia un commento