WhatsApp eliminerà una funzione legata ai messaggi effimeri: ecco cosa c'è da sapere

Attraverso un aggiornamento programmato lato server dagli sviluppatori, WhatsApp per Android e iOS ha rilasciato una funzionalità che, per alcuni utenti che l'hanno trovata conveniente, è stata associata a messaggi ad hoc. Modifiche che perseguono uno scopo ben preciso. Gli sviluppatori di WhatsApp hanno deciso di aprire il weekend all'insegna delle novità. Se ieri è stato intercettato un inedito pulsante dedicato alle reazioni ai messaggi, la lista delle reazioni già esistente (6) può essere ulteriormente ampliata tramite questo pulsante, che è una modifica relativa ai messaggi temporanei. Per chi non conoscesse l'argomento, si tratta di una funzionalità introdotta per la prima volta lo scorso dicembre che permette di far sparire automaticamente i messaggi dopo un certo lasso di tempo: questo spiega l'uso - opportunamente - del termine "effimero".
Leggi anche: WhatsApp introdurrà le reazioni ai messaggi con le emoji? Quello che c'è da sapere

WhatsApp, stop al download automatico di contenuti multimediali per le chat effimere

In questo ultimo periodo, gli sviluppatori di WhatsApp hanno dedicato particolare attenzione a questo argomento: lo scorso dicembre, ad esempio, gli utenti potevano scegliere di specificare l'ora esatta di conservazione dei messaggi. Oggi questa opzione ne aggiunge un'altra, diversa ma ugualmente efficace, che consiste nel disabilitare il salvataggio automatico di foto e video nella galleria. Come spiega WABetaInfo, con i nuovi aggiornamenti di WhatsApp per Android e iOS è stata eliminata la possibilità di salvare automaticamente i contenuti multimediali (e quindi foto e video) relativi a un messaggio temporaneo scambiato con un nostro contatto. Chiunque abbia la necessità di mantenere questo tipo di contenuto sul proprio dispositivo (quindi locale) dovrà disabilitare la chat effimera.

androidhd-whatsapp-eliminera-una-funzione-legata-ai-messaggi-effimeri-ecco-cosa-ce-da-sapere-01

Gli sviluppatori hanno spiegato la modifica per aumentare il livello di privacy per gli utenti che partecipano a chat ad hoc, confermando l'attenzione e l'interesse dell'app di messaggistica istantanea di proprietà di Meta nel proteggere la privacy dei propri utenti. Ad ogni modo, questo è un tweak lato server, il che significa che verrà modificato nei prossimi giorni sotto forma di una chiave comune indipendentemente dal fatto che tu abbia una versione specifica di WhatsApp installata o meno. Ovviamente saranno coinvolti gli utenti Android, oltre a quelli che eseguono il sistema operativo iOS.
Leggi anche: Gli hacker russi ora puntano a Whatsapp: la truffa per rubare i dati sensibili

Lascia un commento