Xiaomi fa sul serio: presenta il suo Walkie Talkie super economico, con un raggio di 5.000 km

In seguito all'arrivo nella nostra nazione degli Xiaomi 12 - smartphone di ultimissima generazione dall'estetica e dalla funzionalità assolutamente innovativa - la Xiaomi ha dichiarato qualcos'altro di totalmente inaspettato. L'azienda ha in effetti presentato il suo nuovissimo Xiaomi Walkie-Talkie 3: un device dal nome che fa già capire di cosa si parla ma che ha una caratteristica davvero particolare. Prezzo a parte - è davvero bassissimo perché si parla di soli 399 Yuan che corrispondono a 43 Euro circa - il dispositivo consente a tutti gli effetti di comunicare stando lontani anche 5.000 km gli uni dagli altri. Si tratta di un'innovazione che cambia totalmente il concetto stesso di Walkie-Talkie rompendo gli storici limiti di comunicazione. Prima infatti la distanza entro la quale il segnale trasmetteva era al massimo di qualche chilometro.

A permettere una copertura così grande è stata l'aggiunta della tecnologia 4G Netcom, la quale consente di raggiungere distanze immense nella comunicazione ad un unico canale. Purtroppo, però, il dispositivo pare funzionare solo nella nazione cinese: la rete 4G Netcom è difatti supportata solo dai più importanti provider del Paese Asiatico e il suo funzionamento non è garantito al di là dei confini della Cina. Pertanto, se speravate di acquistare un Walkie-Talkie low-cost per fare chiamate quasi gratuite ad amici e parenti in Russia o negli Emirati Arabi, dovrete aspettare ancora una soluzione alternativa. Eppure, il dispositivo potrebbe essere utilissimo per comunicare da un estremo all'altro della Cina, data l'enorme estensione della nazione. Insieme alla rete 4G Netcom, ad ogni modo, il device consente diversi altri metodi per comunicare, che vanno dalle consuete chiamate uno-a-uno fino a quelle uno-a-molti.

Sono possibili anche le chiamate "di gruppo" che abbiano però un numero limitato di partecipanti. Oltre a ciò, il Walkie-Talkie presenta un algoritmo capace di ridurre il rumore ambientale, eliminare ben l'11% della distorsione dei suoni e alzare il loro volume del 30% rispetto al suo predecessore, lo Xiaomi Walkie-Talkie 2. Per concludere una descrizione più o meno accurata del prodotto, il device presenta una batteria da 3.000 mAh, la quale gli consente di avere una durata di ben 100 ore quando è in standby e di 60 ore quando è occupato in chiamata. A parte tutte le innovazioni tecniche del caso, il Walkie-Talkie vanta un jack audio lungo 3,5 mm e si può collegare ad altri device tramite Bluetooth. Per il momento, comunque, sembra che Xiaomi stia lavorando anche per diversi nuovi smartphone, tra i quali spicca il foldable Xiaomi MIX FOLD 2 che non vediamo l'ora di farvi scoprire.

LEGGI ANCHE: Xiaomi 11 Lite 5G NE, uno Smartphone che strizza l'occhio alla moda ora in offerta speciale

Lascia un commento