Smartwatch, come aumentare l'autonomia: alcuni trucchetti e accorgimenti utili

Da diversi anni ormai uno smartwatch è diventato più di un semplice accessorio. Molte persone ora lo hanno incorporato nelle loro abitudini e una batteria scarica diventa una seccatura. Tuttavia, ci sono sistemi che ne aumentano l'autonomia. Quante persone ora possiedono uno smartwatch? Che si tratti di modelli Samsung, Xiaomi o Apple, il team dei wearable si è notevolmente ampliato negli ultimi anni. Non c'è dubbio che vedere tutto dal display indossato al polso renda più rapida la gestione delle notifiche ed è anche amato dagli atleti grazie alle funzioni di fitness.

Tuttavia, il controllo continuo non consuma molta energia, proprio come uno smartphone. Ma soprattutto quando hai una lunga giornata di lavoro da fare, è meglio usare una strategia che non la trovi estenuante entro poche ore quando ne hai bisogno. Tuttavia, il sistema varierà leggermente a seconda del modello offerto. Per l'Apple Watch, la prima cosa da fare è renderlo più efficiente aggiornando immediatamente il software all'ultima versione. Quando non lo stai utilizzando, è meglio scegliere la modalità di risparmio energetico attivata dal tuo iPhone.

Anche la disattivazione dell'attivazione automatica dei display che si accendono quando una persona alza il polso può aiutare a controllare i consumi. Infine, vale anche la pena utilizzare l'opzione "basso consumo", soprattutto se l'unica funzionalità di cui hai bisogno è un orologio. Considerando che l'utilizzo principale è durante l'allenamento, l'abbinamento del dispositivo con una fascia toracica Bluetooth può ridurre i consumi. Tuttavia, è necessario abbinare il cinturino allo smartwatch dalle impostazioni.
Leggi anche: Hai uno Smartphone Android? Galaxy Watch 4 è ad un prezzo incredibile: tutti i dettagli

Smartwatch, come funziona l'autonomia con gli altri modelli?

Per gli Smartwatch Wear OS, Google offre alcuni suggerimenti per prolungare la durata della batteria. Innanzitutto, puoi disabilitare le notifiche non necessarie dal tuo smartphone. Scegli tra le opzioni "Blocca notifiche app" e scegli le app che non desideri monitorare. Allo stesso modo, se una delle ultime applicazioni installate è una batteria scarica, è meglio disinstallarla immediatamente. Per trovarlo, controlla la durata e l'utilizzo della batteria. Infine, grazie alla "modalità film", lo schermo può anche essere disattivato rimuovendo la funzione orologio, che è un ottimo risparmio di batteria. Infine, ci sono delle linee guida generali per estendere l'autonomia degli smartwatch. Limita le connessioni, ad esempio meno tempo rimani connesso a Wi-Fi o dati, meno batteria usi. Lo stesso vale per la funzione di geolocalizzazione.
Leggi anche: Apple Watch, attenzione agli usi anomali: un uomo è finito in carcere "per colpa" del device Apple

Lascia un commento