Xbox propone Game Pass Family Plan: come funziona

Divertimento per tutti. Si dice che Xbox Game Pass "Netflix del mondo dei videogiochi" sia pronto per il cosiddetto "formato famiglia".

A proposito di videogiochi, nell'ultimo periodo abbiamo parlato di un momento difficile per l'azienda. In effetti, le aziende di produzione tecnologica hanno lottato per diversi anni per mantenere la produttività a causa di alcune complicazioni sparse lungo la catena logistica. In effetti, dall'inizio della pandemia di coronavirus, si sono verificati alcuni problemi nell'approvvigionamento delle materie prime necessarie per assemblare il prodotto finale. Si parla di crisi dei semiconduttori o dei microchip, esacerbata dalla guerra in corso in Ucraina.
Leggi anche: PlayStation Studios, Jim Ryan si lascia scappare qualche anticipazione sui nuovi arrivi: tutti i dettagli

Nonostante questi problemi, i giocatori di tutto il mondo rimangono attivi e desiderosi di continuare a godersi i contenuti di gioco. Per questo motivo, le aziende hanno risposto, così come l'Xbox di Microsoft. A proposito, ecco l'elenco dei videogiochi disponibili tramite Game Pass ad aprile. Da questo punto di vista, il cloud gaming può essere un modo efficace per affrontarlo, che è la frontiera che quasi tutte le aziende del settore videoludico stanno perseguendo. Per questo motivo, alcuni rumor stanno spingendo per vedere come imminente l'arrivo del formato casalingo di Xbox Game Pass.

Ecco il formato del piano famiglia Xbox Game Pass e quando verrà lanciato

Questa nuova offerta si chiamerà Piano famiglia Xbox Game Pass e seguirà le offerte esistenti come Netflix, Microsoft Office 365 e Spotify. L'idea è la stessa, collegare più account allo stesso piano in modo da poter giocare su console diverse contemporaneamente. Le voci sono state pubblicate da Windows Central, quindi questo non è ufficiale. Tuttavia, queste indicazioni suggeriscono anche che l'offerta è pensata per avere 5 abbonati e la possibilità di giocare contemporaneamente ai giochi del catalogo di Xbox Game Pass. Ovviamente l'offerta deve essere favorevole all'utente. Pertanto, anche se non vi è un'indicazione esplicita sul prezzo, si presume che il prezzo del pacchetto sarà inferiore al prezzo di abbonamento di 5 singoli abbonamenti. Questa è una buona notizia dal punto di vista economico.

Ovviamente, questa idea è in circolazione da un po' di tempo in Microsoft, e prima doveva affrontare alcune delle questioni relative alle royalties. Non ci sono notizie ufficiali su quando questo formato sarà disponibile. Qui, anche le ipotesi sono spinte a suggerire che il 2022 sia un probabile anno di lancio. In questo senso non ci resta che attendere nuove notizie ufficiali.
Leggi anche: GTA 5 tornerà disponibile negli Store: ecco quando e dove

Lascia un commento