Nuovo Samsung Galaxy Z Fold 4, le prime indiscrezioni: tutti i dettagli

È già in cantiere il nuovo smartphone della casa coreana, che sarà ovviamente un altro beniamino molto stimato e probabilmente di grande interesse come i suoi predecessori. Ma cosa ci offre rispetto agli altri? Analizziamo il prodotto.

Di recente ci sono state alcune voci su quello che sembra essere il prossimo "top di gamma pieghevole" di Samsung, e si chiama Galaxy Z Fold 4. Non sono informazioni molto estese, ma sono comunque rassicuranti in quanto facci sapere quali saranno sia i suoi compartimenti fotografici che la configurazione delle cerniere. Secondo quanto pubblicato dai membri di GalaxyClub, quest'ultima è noto per essere una piattaforma interamente dedicata ai modelli Samsung, ed è probabile che troveremo una fotocamera con un telefono con zoom 3X da 10 MP, come sul Galaxy S22, Plus e Ultra. Anche il sensore centrale avrà le stesse caratteristiche, anche se di lato meno nitido.
Leggi anche: Samsung perde la Z su Fold e Flip: ecco in quali mercati

 

androidhd-nuovo-samsung-galaxy-z-fold-4-le-prime-indiscrezioni-tutti-i-dettagli-01

Caratteristiche delle nuovo fondable di Samsung

Come dicevo, le informazioni sono molto limitate, ma non perdiamo la speranza di avere finalmente una qualità fotografica senza compromessi rispetto alle normali soluzioni in form factor tradizionali, che ora sembrano superate. Fin dai primi modelli pieghevoli Samsung, si sono rivelati speciali, non è un caso che si siano evoluti nel tempo. Sebbene sia ovvio, vedremo soluzioni sempre più interessanti nei prossimi anni. Tuttavia, le modifiche principali sembrano essere legate al cardine. Samsung vuole passare da un approccio unico a un approccio doppio, consentendo all'azienda di risparmiare peso e spessore oltre a controllare i costi di produzione. Non è stato specificato se questa fosse una mossa definitiva, ma è probabile che la vedremo presto implementata.

Ovviamente cambierà anche l'interno del telefono, in realtà il processore non sarà lo stesso del telefono precedente e sarà più migliorato con un chip più potente. Non c'è molto da dire da questo punto di vista, infatti bisognerebbe attendere qualche notizia per vedere se possiamo informarci meglio nelle prossime settimane. Dopotutto, gli aggiornamenti sui telefoni non impiegheranno molto, quindi speriamo di scoprirli il prima possibile.
Leggi anche: Samsung, dopo i dispositivi pieghevoli arriva il primo rollable: tutto quello che c'è da sapere

Lascia un commento