PlayStation Studios, Jim Ryan si lascia scappare qualche anticipazione sui nuovi arrivi: tutti i dettagli

L'area Gaming di Sony si estende sempre di più, grazie all'acquisizione ufficiale ormai di Bungie, che ha dato vita ad "Halo" ed è storicamente legata al mondo Xbox, ampliando così i PlayStation Studio: arriva dunque un punto di svolta nel mondo dei videogiochi. Andiamo a scoprire di più.
Leggi anche: Nintendo Switch, videogames in offerta a meno di 10 euro: ecco quali

“Stiamo crescendo grazie alle acquisizioni: lo scorso anno abbiamo acquisito cinque nuovi studi e la nostra intenzione è di acquisirne presto altri”, sono state le parole di Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, nel suo ultimo PlayStation Podcast. La società ha annunciato la sua strategia per rafforzare ed espandere lo spazio di gioco. Il settore tra le acquisizioni multimiliardarie di Microsoft che hanno portato all'espansione del catalogo Game Pass e le acquisizioni di Sony volte a migliorare notevolmente la qualità dei giochi è a un punto di svolta oggi che annuncia - letteralmente - un'epoca.

I cinque studi menzionati da Ryan sono Valkyrie Entertainment, Housemarque, Bluepoint, Firesprite e Nixxes, e l'anticipazione di un'imminente acquisizione ha immediatamente suscitato voci su eccellenze dell'avanguardia come Capcom, Square Enix, SEGA e Konami. Attualmente è difficile dire se Sony stia effettivamente aiutando questi gruppi, il che darebbe senza dubbio all'azienda giapponese una spinta davvero promettente ed eccitante, anche se sono diffusi da esperti come i giornalisti di giochi e l'analista Jeff Grubb.
Leggi anche: Epic Games contro Apple, arriva la sentenza ufficiale: tutti i dettagli

Confronto tra estensioni Sony ed estensioni Microsoft.

Non c'è dubbio che il confronto tra i due colossi del gaming mostra chiaramente che Microsoft ha investito molto di più in acquisizioni ad alto costo rispetto a Sony. Per quanto riguarda l'evoluzione dell'esperienza di gioco, questo fa sicuramente pensare che Microsoft sia il vero motore trainante del mondo del gioco, ancora in evoluzione. Soprattutto dopo l'acquisizione del gruppo Zenimax, che comprende Bethesda e Activision-Blizzard, Microsoft ha davvero portato i suoi "Team" a un livello di eccellenza con un grande potenziale. Considerando però che il mondo del gioco non è un confronto tra due parti, ma un gruppo di protagonisti, la mossa dei due colossi preannuncia indubbiamente un'evoluzione imminente dell'esperienza di gioco che condurrà i videogiocatori di tutto il mondo. Sfide, tattiche, strategia, narrazione e interazione come mai prima d'ora.
Leggi anche: GTA 5 tornerà disponibile negli Store: ecco quando e dove

Lascia un commento