Epic Games contro Apple, arriva la sentenza ufficiale: tutti i dettagli

Dopo una lunga battaglia legale e continue sospensioni, finalmente sono arrivate delle buone notizie su quello che sta succedendo tra Apple ed Epic Games. La storia non è finita dal 2021, ma ora stiamo per giungere a una conclusione definitiva su chi prevarrà. Quanto ne sappiamo?

Mentre la battaglia legale sta volgendo al termine, in realtà è ancora aperta. Apple vuole andare avanti con un appello a un giudice distrettuale degli Stati Uniti, in particolare per invertire la situazione che attualmente sembra favorire Epic Games e sperare che finisca presto. Tuttavia, tieni presente che ciò è iniziato con una decisione politica dell'App Store di impedire inizialmente agli sviluppatori delle app che ospita di offrire metodi di pagamento alternativi ad Apple. È davvero fastidioso se ci pensiamo, quindi è ragionevole chiedersi: come andrà a finire?
Leggi anche: Apple, le ultime funzionalità per la protezione della privacy fanno tremare i pubblicitari: ecco perché

L'intervento di Roblox

Possibilmente a vantaggio di Epic Games e visto quanto accaduto di recente, infatti è riuscito a conquistare il sostegno di quasi tutti i Procuratori Generali degli Stati Uniti. Ma attenzione, perché Apple non è sola: ha deciso anche di sostenere Roblox, e spera di sostenerlo contro Epic Games. Ma perché dovrebbe farlo? Ovviamente gli obiettivi sono comuni, hanno la stessa opinione sulla questione, quindi è chiaro che non vuole aiutare un'azienda che è in disaccordo con se stesso o non si sente a posto in base ai propri criteri di valutazione. Tuttavia, vi lasciamo con un'interessante affermazione sull'argomento che probabilmente spiega meglio i problemi di sicurezza di Apple: “Il processo di Apple per la revisione e l’approvazione delle app disponibili sull’App Store migliora la sicurezza e la protezione e fornisce a tali app una maggiore legittimità agli occhi degli utenti. L‘udienza di appello è prevista per il prossimo anno. E il peso della sentenza sarà schiacciante, perché qualora dovesse essere confermata la valutazione attuale, il modello di guadagno di Apple tramite l’App Store sarebbe soggetto a profonde revisioni“.
Leggi anche: Apple identifica gli iPhone smarriti o rubati: quello che dichiara è davvero impressionante

Lascia un commento