1Mobile prolunga la sua offerta a 2,50 euro al mese: ecco fino a quando

L'offerta di 1Mobile continua e l'azienda ha deciso di ampliare il proprio portafoglio da 2,50€ al mese il primo giorno di aprile 2022.
Leggi anche: Videogiochi in offerta su Amazon a meno di 35 euro: ecco quali

Le offerte dei maggiori operatori telefonici italiani sono infinite. Le aziende grandi e piccole competono allo stesso modo con minuti, SMS e, soprattutto, enormi gigabyte di traffico dati. Il tutto a prezzi sempre più convenienti per attirare nuovi clienti. A tal proposito, 1Mobile ha deciso di ampliare il proprio portafoglio prodotti a partire da € 2,50 al mese il primo giorno di Aprile 2022. Tutto questo arriva settimane dopo che la decisione è stata presa più volte a marzo, non solo un'estensione. La nuova data di scadenza è l'8 Aprile 2022.
Leggi anche: SOS iPhone salva la vita ad un uomo: ecco cos'è successo

1Mobile, le migliori offerte del mese di aprile

Sono quindi disponibili diverse offerte per chi desidera attivare i propri piani di abbonamento tramite il vettore virtuale 1Mobile. Cominciamo con il Super 80 Limited Edition, un attacco al vettore che include minuti illimitati per tutti, 80 SMS al mese e 80 Giga di dati. Il primo mese costa 5 euro e il secondo mese 6,99 euro. Non ci sono costi di attivazione. Un'altra promozione interessante è 1Mobile Special Flash, che offre minuti illimitati, 50 SMS e 140 Giga dati a 9,99€ al mese. Special Plus è per chi è "soddisfatto" di 100 Giga (dal terzo mese) a 8,99€. Il costo del Power XPlus è ridotto a 6,99€ con 50 Giga di traffico internet. Infine c'è Start 2 Plus, che costa solo 4,99€ al mese per pochi minuti, 30 sms e 20 Giga internet.

Si segnalano i bundle che rientrano nell'ambito del premio ei due World Plus e World Plus che contengono anche verbali internazionali. In termini di costo, parliamo di 10 euro per la scheda SIM. Per alcuni clienti esistenti si parla di 15 euro se si decide di modificare il piano tariffario sul proprio numero.
Leggi anche: WhatsApp, in arrivo una modifica all'interfaccia: le prime foto

Lascia un commento