iPhone avrà il lettore d'impronte sotto il display? Ecco quando potrebbe arrivare

Se ne parla da un po', ma al momento siamo ancora nella fase nascente. Quando apparirà il lettore di impronte digitali sotto il display sull'iPhone? L'esperto Ming-Chi Kuo ne ha parlato.
Leggi anche: Apple Watch, attenzione agli usi anomali: un uomo è finito in carcere "per colpa" del device Apple

Sebbene l'iPhone 13 sia stato lanciato solo da pochi mesi, è giunto il momento di parlare del futuro iPhone. Apple ci sta lavorando da un po' di tempo e, anche perché il tempo stringe, il keynote autunnale è dietro l'angolo. Sono emerse diverse voci e ormai è quasi certo. Il modello Pro non avrà più un notch, una novità storica e rivoluzionaria rispetto al passato. Altre voci e indiscrezioni sono in attesa di verifica. Ad esempio, si parla da anni della possibilità di integrare un lettore d'impronte direttamente sotto il display, come già fanno alcuni dispositivi concorrenti. Quando il maestro Guo Mingchi lo disse, il suo entusiasmo si spense.
Leggi anche: Apple identifica gli iPhone smarriti o rubati: quello che dichiara è davvero impressionante

Il lettore di impronte digitali dell'iPhone, dovremo aspettare: parole di Ming-Chi Kuo

Secondo l'analista di TF International Securities Ming-Chi Kuo, per il lettore di impronte digitali sotto il display dell'iPhone, dovremo ancora aspettare. “In passato avevo previsto che gli iPhone avrebbero supporto il rilevamento delle impronte digitali Touch ID sotto al display entro il 2023. L’ultimo sondaggio, tuttavia, indica che gli iPhone che arriveranno nel 2023 o nel 2024 potrebbero non adottarlo. Il Face ID con mascherina su iPhone è già un’ottima soluzione biometrica”, ha detto.

Anche il Wall Street Journal e Bloomberg ne hanno parlato negli ultimi mesi. Sicuramente due importanti giornali hanno iniziato a testare lo scanner di impronte digitali in alcune presentazioni di prototipi di iPhone 13. Alla fine, però, lo stesso OEM di Cupertino deciderà di interrompere lo sviluppo del progetto, almeno per ora. Infatti, con il lancio di iOS 15.4, gli utenti hanno acquisito ulteriori soluzioni biometriche. Basta senza introdurre un sensore di impronte digitali.
Leggi anche: Apple entra nel mondo delle console? Indiscrezioni affidabili parlano di un accordo con Ubisoft e Capcom

Lascia un commento