Motorola lancia Moto G 5G 2022: ecco tutte le caratteristiche

Gli smartphone hanno avuto delle innovazioni incredibili negli ultimi anni. La caratteristica più importante e innovativa degli epici inizi del telefono cellulare è stata la possibilità di effettuare chiamate da quello che allora era considerato un dispositivo molto piccolo. Nei primi giorni dello sviluppo tecnologico, Motorola ha avuto la capacità di alzare il livello con i suoi dispositivi. Sappiamo che le cose sono cambiate nel tempo. I telefoni cellulari sono diventati "smart", da cui il nome smartphone, e hanno iniziato a includere molte funzionalità aggiuntive.

Ma vi ricordate i primi telefoni cellulari che sono stati messi sul mercato? Servivano solo per telefonare, non si potevano scattare fotografie, registrare video, navigare su internet e non esistevano nemmeno i Social Network. Con il passare degli anni abbiamo potuto ammirare Smartphone di ultima generazione sfondare il mercato con le loro pubblicità davvero impressionanti. Oggi i principali produttori sono ora Samsung e Apple e altri, ma Motorola prevede di conquistare quote di mercato con i suoi prodotti. A tal proposito, abbiamo recentemente recensito il nuovo top di gamma dell'azienda americana Motorola Edge X30. Sfortunatamente, questo non è il momento migliore per l'industria tecnologica dato che stiamo attraversando la cosiddetta crisi dei semiconduttori. I microchip sono difficili da trovare da diversi anni (l'inizio della pandemia di coronavirus), una situazione che poi peggiorata con lo scoppio della Guerra in Ucraina.

Moto G 5G 2022: quali sono le sue specifiche tecniche

Motorola continua quindi ad ampliare la propria gamma cercando di competere in tutte le fasce di prezzo e qualità dalla più bassa alla più alta. Oggi abbiamo una recensione del Moto G 5G 2022 non ancora ufficiale, ma abbiamo già alcune informazioni grazie al noto e affidabile leaker OnLeaks. Il design ha indicato che sarà uno smartphone di fascia media. La fotocamera frontale è racchiusa in uno scomparto nella parte superiore dello schermo, mentre le tre fotocamere sul retro sono posizionate verticalmente l'una sotto l'altra. Il sensore di impronte digitali è integrato nel pulsante di accensione.

L'estetica è chiaramente Motorola, senza punte di ingegno. Le specifiche non sono ufficiali, ma le abbiamo elencate: display da 6,6 pollici, SoC Snapdragon 750G al centro, 128 GB di spazio di archiviazione, espandibile fino a 512 GB e 4 GB di RAM. Passiamo alla fotocamera. Sul retro, obiettivo principale da 50 MP, obiettivo grandangolare da 8 MP e obiettivo macro da 2 MP. Il sistema sarà Android 11, la capacità della batteria sarà di 5000 mAh e la connessione sarà 5G. Si dice che lo smartphone arriverà in India intorno a giugno, al prezzo di circa 270 euro. Non sappiamo nulla di marketing nel resto del mondo.
Leggi anche: La fotocamera da 200 megapixel è realtà: Samsung ha già un pronto un modello di smartphone che la incorpora

Lascia un commento