Nothing Phone 1: tutto quello che c'è da sapere sul primo speciale device della Nothing Technology

Il primo dispositivo di Nothing Technology Limited, fondata da IM Pei, sta per arrivare sul mercato. Queste sono tutte le informazioni che sono uscite. Circa due anni fa, il co-fondatore di OnePlus Carl Pei ha deciso di lasciare l'azienda per rinvigorire la sua nuova realtà: Nothing Technology Limited. Un brand molto ambizioso che vuole dire la sua nel mercato degli smartphone, ma in realtà non ha ancora lanciato nessun dispositivo. O almeno non ancora. Secondo quanto riportato, infatti, il lancio del cosiddetto Nothing Phone (1) sta diventando sempre meno. Questo è il primo telefono ufficiale dell'azienda Carl Pei e promette di essere rivoluzionario per una serie di motivi. Anche un lancio ora dovrebbe essere questione di mesi.

Niente Telefono (1), ecco tutte le informazioni che sono apparse.

Nothing Phone (1), il primo smartphone ufficiale dell'azienda di Carl Pei Nothing Technology Limited, arriverà la prossima estate. A livello di informazioni e specifiche tecniche emerse, siamo sicuri che il SoC sarà Snapdragon. La domanda relativa al sistema operativo è interessante in quanto dovrebbe avere un'interfaccia nuova e personalizzata. Si chiama Nothing OS e dovrebbe contenere tutte le migliori funzionalità di Android. Apparentemente completamente integrato con l'hardware del dispositivo.
Leggi anche: Apple "copia" Netflix e Spotify: per avere l'ultimo modello di iPhone servirà un abbonamento? Le indiscrezioni

“Dopo aver raccolto 144 milioni di dollari, costruito un team di oltre 300 persone e assicurato il supporto di partner fidati come Qualcomm Technologies, con Phone (1) siamo pronti a segnare l’inizio del cambiamento in un mercato degli smartphone ormai assopito” -  spiega così il fondatore Carl Pei -  “Stiamo anche lanciando un nuovo round di investimento comunitario del valore di 10 milioni di dollari, in modo che i nostri sostenitori abbiano la possibilità di far parte del nostro viaggio in cui sfidiamo i giganti dell’industria“. Non ce ne sono molti altri che sono comparsi e sono stati ufficialmente confermati dalla società. Bisognerà aspettare ancora qualche mese, e quest'estate l'azienda si occuperà di dettagliare tutte le componenti dello smartphone.

Leggi anche: Google ha violato la privacy con le app Telefono e Messaggi? Come stanno le cose

Lascia un commento