PayPal, grande novità: da oggi si possono pagare bollette, multe e tasse anche a rate

Sempre più persone oggi scelgono PayPal per gestire in autonomia e in sicurezza i loro pagamenti. È un servizio che consente di pagare, inviare denaro e accettare pagamenti nel modo più rapido possibile, senza dover compilare ogni volta i propri dati finanziari. Infatti, per poter usufruire del servizio PayPal basta inserire un indirizzo e-mail o il numero di cellulare del destinatario (e viceversa) per poter inviare del denaro in pochi clic.
Leggi anche: Redmi Note 10S: buona qualità, ottimo prezzo. Tra i migliori Smartphone economici

Grazie a PayPal e al suo sistema a tre pagamenti, ora è possibile dilazionare le commissioni relative alla pubblica amministrazione. Nelle ultime settimane, PayPal ha introdotto nel suo sistema pagamenti senza interessi in tre rate. Inutile dire che ha avuto un successo incredibile e talvolta inaspettato grazie alla sua praticità e facilità d'uso. Proprio diversi giorni fa, infatti, la società ha annunciato che presto sarà possibile utilizzare il meccanismo per consentire ai cittadini di differire gli oneri fiscali legati alla pubblica amministrazione. Quindi, tra le altre cose, ci sono discussioni su bollette, multe e tasse.

Con l'aiuto di PayPal PagoPa paga in tre rate

La soluzione che gli utenti chiedono da tempo è finalmente realizzata da PayPal. “Negli ultimi tre anni abbiamo assistito ad una crescente adozione dei pagamenti online per le bollette, il bollo auto, la pubblica amministrazione. Consentire ai cittadini una maggiore flessibilità e scelta per le proprie spese quotidiane, mette in luce la nostra missione di democratizzare i servizi finanziari. Siamo molto orgogliosi di abilitare questo servizio in Italia e di osservare un rapido cambiamento e l’adozione dei servizi digitali in ambito finanziario“, ha voluto spiegare così Maria Teresa Minotti, Country Director di PayPal Italia.

Tuttavia, almeno per ora, per utilizzare il servizio è necessario accedere alla piattaforma via Internet. Una volta raggiunta la pagina di pagamento e selezionato PayPal per il finanziamento, verrai trasferito sul tuo account dove potrai scegliere un metodo di pagamento. Il primo viene addebitato subito dopo il checkout, mentre gli altri due devono attendere rispettivamente un mese e due mesi. Si prega di notare che per scegliere questo metodo di pagamento, l'importo da dividere deve essere compreso tra 30 e 2000 euro. Come accennato in precedenza, non ci sono interessi o varie tasse di mora. Ogni periodo avrà 1/3 del valore totale del pagamento.
Leggi anche: Blocco temporaneo delle notifiche: la guida per mettere in pratica la nuova funzione di Gmail

Lascia un commento