Nuovo aggiornamento WhatsApp: cosa cambia e perché non è accessibile a tutti

Il nuovo aggiornamento di WhatsApp Beta per Android e iOS risponde alle esigenze degli utenti rimuovendo vincoli fastidiosi dall'app. Tuttavia, questi cambiamenti sono ancora in fase di test e non tutti li sperimenteranno nella pratica. Di recente, la piattaforma di messaggistica istantanea ha compiuto un importante passo avanti verso il lancio dei cosiddetti "multi-device", e con l'attuale aggiornamento, ha modificato anche alcuni aspetti in merito alle reaction ai messaggi.
Leggi anche: Problemi con la vibrazione? Cosa c’è da sapere sul nuovo aggiornamento di Google Pixel 6

Tuttavia, come sottolinea "WABetaInfo", ci saranno notizie assegnate per caricare file multimediali da condividere con i contatti. In particolare WhatsApp deciderà di accontentare i propri utenti elevando l'attuale limite di 100 megabyte al limite più completo e più grande di 2 GB. Purtroppo non si tratta di modifiche universali, in quanto si parla ancora della fase di test iniziale iniziata in Argentina: le modifiche sono state però scoperte dalla versione 2.22.8.7 di WhatsApp Beta per Android e 22.7.0.76 per WhatsApp Beta e per iOS. Gli sviluppatori potrebbero voler testare il buon funzionamento del servizio e la stabilità della piattaforma stessa prima di estendere questa importante funzionalità, che è prerogativa dei clienti di tutto il mondo.

androidhd-nuovo-aggiornamento-whatsapp-cosa-cambia-e-perche-non-e-accessibile-a-tutti-01

WhatsApp: il limite per il caricamento dei file è aumentato a 2 GB

Aggiungiamo inoltre che questa tanto attesa novità WhatsApp non è disponibile per tutti i tipi di file multimediali, ma solo per i file: quindi foto, video e Messaggi vocali Essi possono essere condivisi da applicazioni, ciascuna con una dimensione massima di 16 megabyte. Considerando che WhatsApp può essere utilizzato anche per inviare materiali di un certo peso, come presentazioni in Power Point, contratti e materiali di studio, anche questa modifica è complessivamente intelligente. Con questo in mente, l'attuale limite di 100 megabyte sacrifica troppe funzionalità di un'applicazione, non solo per rimanere in contatto, ma per problemi di produzione e lavoro.

Pertanto, abbiamo confermato che l'attuale limite di dimensione dei file multimediali è di 16 megabyte per foto, video e messaggi vocali e concludiamo questo articolo con un consiglio ai nostri lettori nel caso in cui questi file superino il limite massimo. In effetti, dovresti sapere che il trucco è inviare questi file come allegati: in questo modo foto e video non perdono effettivamente la risoluzione.
Leggi anche: Smartphone Android di fascia media: ecco quali sono i migliori per rapporto qualità prezzo di Marzo 2022

Lascia un commento