Blocco temporaneo delle notifiche: la guida per mettere in pratica la nuova funzione di Gmail

Google ha ulteriormente migliorato il suo Gmail, un servizio di posta elettronica gratuito sul web o da applicazioni che utilizzano protocolli POP3, IMAP o API di Google. Quasi la casella di posta più riempita al mondo. Il gigante di Mountain View sta lanciando una nuova funzionalità che aiuterà a ridurre il rumore in determinate situazioni. Infatti, quando si utilizza Gmail su un computer, gli utenti possono posticipare le notifiche nelle e-mail di Google direttamente dal proprio smartphone.

Funzionalità che sembrano non essere attivate manualmente

Funzionalità su cui Google sta lavorando in modo più specifico da mesi dallo scorso febbraio, ma come ha rivelato l'autorità secondo 9to5Google, i tempi stanno accelerando. Ci sono già alcune finestre di dialogo di posticipo delle notifiche in Gmail. Dovrebbe essere una funzionalità opzionale: se l'utente accetta, dovrà consentire a Gmail di monitorare l'utilizzo del tuo dispositivo. Tuttavia, al momento non è installata alcuna configurazione su Gmail per dimostrare che il tempo non sarà breve, ma puoi già verificare l'autorizzazione all'accesso del tuo dispositivo attraverso un percorso specifico: impostazioni, quindi sicurezza e privacy, quindi impostazioni del sito, quindi autorizzazioni aggiuntive.

L'idea di Google, per abilitare la pausa delle notifiche, è che le nuove email vengano notificate solo su desktop. Ovviamente si riceveranno le email sul dispositivo dell'utente, ma non appariranno sullo schermo. Lontano dal computer e viceversa, le notifiche dovrebbero ricominciare ad arrivare sul telefono. In pratica, una volta abilitato lo la pausa delle notifiche di Gmail su uno smartphone, le email verranno notificate solo sul computer e non visibili sullo smartphone. Tuttavia, tornano anche al telefono una volta terminata la sessione del computer.

In questo momento, la funzionalità non sembra essere attivata manualmente: l'utente deve solo attendere che Google la fornisca. Tuttavia, alcuni account sembrano averlo già, almeno in versione beta. Presumibilmente, questa funzione verrà rilasciata ufficialmente con le impostazioni disponibili. Nel frattempo, Google continua a implementare icone separate su Gmail per ogni tipo di notifica. Per la chat, un fumetto di messaggio singolo con un contorno e uno spazio vuoto all'interno. Tuttavia, per gli Spaces, tre persone una accanto all'altra. Attualmente, queste nuove icone della barra di stato sono disponibili solo su un singolo dispositivo Android che esegue Gmail versione 2022.02.20.x. Non è ancora ampiamente distribuito e Google Chat standalone non è stato aggiornato. Questo mese Gmail per iOS mostrerà in futuro le foto del profilo dei mittenti della chat per una migliore visibilità.

Leggi anche: Cala sempre di più il prezzo del Samsung Galaxy S20 FE: è da prendere subito

Lascia un commento